NATALE DI LETTURE AMICHE

E ora parliamo un po’ di noi… Noi che scriviamo, noi che leggiamo. Noi che vorremmo leggere e scrivere e magari non ce la facciamo, perchè la vita ci reclama. Noi che siamo stravolti dalla tecnologia, persi nei social network o internettizzati per lavoro.
Noi tutti, prendiamoci una pausa, se ce la facciamo, compriamo un libro e leggiamolo.
Va bene tutto: rosa, giallo, nero, comico, saggio, leggero o impegnato. Ma leggiamo, e non dimentichiamo il piacere di immergerci in una pagina scritta, di sentire la mente riposata ma anche la fantasia sollecitata in modo gentile. Chi la conosce sa che la sensazione è impagabile.

Leggiamo di tutto, dunque, quello che ci fa più piacere. I nostri gusti, si sa, sono tutti diversi, abbiamo le nostre preferenze, com’è giusto che sia, perciò via libera a qualunque genere.

Io qui ora vorrei dare dei titoli, che sono insieme un suggerimento per una lettura piacevole, e un regalo ai miei amici, quelli che leggono e quelli che scrivono.

Ho la fortuna, infatti, di avere amici che scrivono, e di recente molti di loro hanno pubblicato dei romanzi.
Tutti loro mi sono preziosi, mi hanno dato molti stimoli, mi hanno fatto conoscere nuove realtà e nuovi mondi, e mi piace, con questo piccolo omaggio, ricordare a chi viene a trovarmi qui, compresi gli amici che leggono, fonte di altri piacevoli stimoli, le loro ultime fatiche letterarie. Ce n’è per tutti i gusti, non resta che leggere.

L’elenco che segue non ha alcun ordine, né di preferenza, né d’importanza, e tanto meno alfabetico…
viene come viene.

Ma se dobbiamo cominciare da qualche parte, comincerei dagli ultimi prodotti della amatissima Carboneria Letteraria, fucina di geni che generosamente mi ospita.

UOMINI A PEZZI (Eclissi), è l’ultimo libro carbonaro. Opera collettiva sulla fatica di vivere, sul sentirsi, ed essere fatti, e non solo metaforicamente, a pezzi… Un’opera noir, ispirata alle terzine dell’inferno dantesco, che forse non risolleva il morale, ma fa indubbiamente riflettere.

La Carboneria ha partecipato anche ad altri volumi antologici collettivi, vale a dire che alcuni suoi membri, dove più numerosi, dove meno, hanno entusiasticamente contribuito alla realizzazione di volumi non esclusivamente carbonari. Ne ho già parlato in passato, le copertine sono qui a fianco, faccio solo un ripasso:

ONDA D’ABISSO (Orecchio di Van Gogh): antologia marina in cui il mare non è un amico generoso, ma quanto meno un’entità misteriosa, pericolosa, inquietante.
LO SPORT IN ROSA (PerroneLAB): la mitica antologia che parla dello sport visto dalle donne, anche e soprattutto non sportive. Un successo.
365 RACCONTI EROTICI PER UN ANNO (Delos): il titolo spiega tutto… un mini racconto erotico al giorno, da degustare un po’ alla volta, per un anno intero!
PAROLE PER STRADA: recentissima raccolta di brevissimi racconti natalizi, ideata e allestita dall’associazione culturale “Il furore dei libri” di Rovereto, in occasione delle festività e della manifestazione locale “Il Natale dei popoli”. L’elegantissimo volumetto non è in vendita, è distribuito gratuitamente ai frequentatori dell’evento di Rovereto, ma si può provare a richiederlo, con un’offerta libera, alla segreteria dell’associazione.
PROJET OCTOPIA: un esperimento letterario, un gioco di narrazione, che ancora non è un libro, ma magari lo diverrà…

E per l’anno prossimo altro bolle nel ragù carbonaro. Ma di questo ne riparleremo.

Come dicevo all’inizio, sono molti i carbonari che hanno pubblicato, nell’ultimo anno, un libro in singolo. Eccoli qua, ce n’è davvero per tutti.

LAZARUS, di Alberto Cola (Urania, Mondadori): vincitore del premio Urania 2009, appena pubblicato per la prestigiosa collana. Un romanzo di fantascienza sul tema della clonazione e non solo, una chicca per gli amanti del genere.
IL DIZIONARIO DEI GIOCHI, di Andrea Angiolino con Beniamino Sidoti (Zanichelli). Andrea, oltre a essere un carbonaro, è il massimo esperto italiano di giochi. In questo dizionario sono raccolti tutti i tipi di giochi, per un ripasso di memorie e tradizioni.
IL VOLO DI MAJORANA, di Andrea Angiolino (Boopen Led). Andrea si è cimentato anche con questo romanzo, in cui ipotizza nuove e fantascientifiche teorie sulla scomparsa del grande fisico Ettore Majorana, realmente dissolto nel nulla senza alcuna traccia.
IL QUINTO CILINDRO, di Paolo Agaraff (Montag). Ancora un po’ di fantascienza, mescolata a un’accurata ricostruzione di tempi lontani: passato, presente e futuro si intrecciano abilmente con l’ironia dissacrante dell’autore multiplo fondatore della Carboneria.
SIGNORI BRIGANTI, di Gianfranco Grenar (Simplicissimus). In e-book, dal più multimediale dei fratelli carbonari, una favola nera, d’amore e d’avventura.
OGNI COSA AL POSTO GIUSTO, di Alessandro Morbidelli (Robin). Quando un noir ha per sottotitolo “La morte è una liberazione che non va concessa”, spiega già che ha qualcosa d’insolito e e perfino d’innovativo e non si può fare a meno di leggerlo per capire.
IO SONO LA NEMESI, di Alessandro Cartoni (PerroneLAb). Tre racconti, ancora noir, però più introspettivo, un affondo nella fragilità umana dei nostri tempi, narrati con tanta verità.
I CICCIONI ESPLOSIVI, di Pelagio d’Afro (Montag). Non è un’ultima uscita, lo so, ma mi piace ricordarlo, perchè è un libretto che, con la sua narrativa grottesca e solo parzialmente noir, fa trascorrere un po’ di ore di autentico divertimento, pur lasciando tuttavia il tempo per pensare a qualcosa di tragicamente reale.

E infine, non per ultimo, ma al di fuori del collettivo carbonaro, voglio ricordare l’ultima pubblicazione di Giulio Mozzi.
LA STANZA DEGLI ANIMALI (Duepunti edizioni). Parlare di animali si può, e si fa, in molti modi. Giulio ne sceglie uno originale, partendo da un mondo abitato da animali particolari, esseri marini, tutti morti, perchè andati incontro alla scienza, e utilizzandolo per scavare nel profondo dell’anima del narratore.

Buon Natale e buone letture a tutti

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: