UNA NOTTE NELLE STELLE

29 agosto 2017

Devo appendere un altro fiocco allo scaffale della mia produzione personale, ed è il quarto. Un’altra mia creatura vede la luce, dopo un eterno peregrinare.
Non voglio stare a recriminare sul tempo che di norma ci vuole, senza alcuna raccomandazione, perché un testo trovi qualcuno che lo apprezzi. Dovrei riflettere sul fatto che quasi tutte le mie pubblicazioni hanno girovagato tra il mondo editoriale e quello dei concorsi letterari per un periodo di tempo che va all’incirca dai 5 ai 10 anni e più.
Non importa, non è di questo che voglio parlare. Perché veramente quello che conta è che qualcosa nasca. Che qualcosa di me resti.
Il fiocco azzurro ora è un testo per ragazzi dal titolo Una notte nelle stelle.  Leggi il seguito di questo post »

Annunci

PRIGIONIERO DEI SOGNI

26 giugno 2017

Non se ne sentiva certo il bisogno. Tra tonnellate di carta stampata che si produce ogni anno nel mondo dei libri, che spesso nel giro di un amen finisce nella carta straccia, c’era proprio bisogno di infierire con un altro libercolo?

Uno dei tanti che passerà come una meteora senza che i miliardi di persone in grado di farlo lo avranno mai letto.

Uno dei tanti di cui il mondo può fare a meno.

Uno dei tanti che non lascerà traccia di sé né di chi lo ha scritto.

C’era bisogno di un altro libro?

Sono onesta e rispondo: no, non ce n’era bisogno. Leggi il seguito di questo post »

CONVALESCENZA

27 maggio 2017

Doveva succedere prima o poi. La battuta d’arresto che non ti aspetti. Quella che ti dice che ti devi fermare, che stai chiedendo troppo al tuo corpo. Così il corpo si ribella e ti manda un segnale di protesta. Si rompe. E ti costringe a uno stop imprevisto e imprevedibile. Leggi il seguito di questo post »

IO SUB – parte terza

1 maggio 2017

E così sono al mare infatti. Sistiana, vicino Trieste. Giornata bellissima, molto ventosa, mare calmo e azzurro, spiaggia ciottolosa. La comitiva è numerosa, forse una trentina di persone. Alcuni allievi come me (migliori di me), perfino bambini, altri sub esperti, istruttori, accompagnatori.

Ci si immerge a turno, io sono collocata inevitabilmente insieme ai bambini e scenderò dopo un breve ripasso teorico, con uno di loro, un altro ragazzo non ancora maggiorenne e l’istruttrice. Leggi il seguito di questo post »

IO SUB- parte seconda

1 maggio 2017

In realtà di trote se ne sono viste molto poche. Colpa mia, troppo occupata a sopravvivere al gelo.

Eccomi qua, è il gran giorno. La muta questa volta la indosso per usarla, non è solo una prova. Cavoli, sto per fare la sub vera. O almeno ci provo.

Si conferma che ho ancora molta strada da fare per acquisire un po’ di scioltezza con l’uso dell’attrezzatura. Che andare sott’acqua non sarebbe niente, se non fosse così complicato tutto il contorno! Leggi il seguito di questo post »

IO SUB -parte prima

1 maggio 2017

Lo avrei detto, solo un anno fa, che sarebbe arrivato questo momento?

No, non avrei mai osato immaginarlo. O meglio, non lo avrei nemmeno creduto possibile.
Invece ora sono qui che mi sto infilando una muta da sub.

Sì, io. Quella che fino a tre anni fa non metteva la testa sott’acqua. Quella che ha sfidato i diktat di una parte della Medicina secondo i quali certe cose non avrei mai potuto permettermele.
Tipo andare sott’acqua, appunto.
Le mie orecchie, dicevano, non potevano essere bagnate, né reggere la pressione. Mi sarei scassata. Mi sarei fatta male. Ed è vero, un giorno mi sono fatta male. Leggi il seguito di questo post »

DI NUOVO SOTT’ACQUA

2 marzo 2017

subContinua il mio percorso acquatico. Lentamente, progressivamente. Gli intoppi della vita sono tanti, ti rubano il tempo e le forze e spesso sei tentato di gettare la spugna, di rinunciare a ciò che ti può fare felice.

Ma a volte la cocciutaggine e la passione sono armi letali che sospingono oltre ogni impedimento, oltre ogni limite ragionevole. Leggi il seguito di questo post »

CARO 2017, IL MIO NOME E’ RESILIENZA

1 gennaio 2017

resilienzaBen arrivato 2017.
Il mio nome è resilienza.

Mi guardo indietro, lontano da te. Oppure mi guardo appena oltre le spalle. In ogni caso ho scoperto che il mio nome è resilienza. Perchè sono ancora qui e perchè inseguo ancora i sogni. Leggi il seguito di questo post »

COMPLEANNO (ALLA ROVESCIA?)

26 ottobre 2016

youtube-auguri-di-compleanno-divertenti-gatto-300x273
Oggi ho un giorno di saggezza in più, un giorno di follia regalato, un giorno di vita in meno.
Oggi sfoglio un nuovo calendario e ho un nuovo inizio.
Oggi è il mio capodanno, oggi sono nata e da qui ricomincio.

Il giorno della mia festa da sempre mi riempie di gioia, nonostante da un po’ i numeri rotolino troppo in fretta. Leggi il seguito di questo post »

IO SCRIVO PER VOI.

16 settembre 2016

scrivopervoiIo so fare poche cose. Non sono particolarmente brava né con la manualità, né con l’intelletto. Sono una persona ordinaria con poche virtù e qualche difetto.

Tra le pochissime cose che cerco di fare al meglio delle mie possibilità c’è leggere e scrivere. Sempre un po’ meno di quanto vorrei, ma sono le prime cose che ho imparato da bambina e perciò l’imprinting ha fatto sì che restassero tra le mie poche abilità. Leggi il seguito di questo post »